Consip: Csm ascolterá Scafarto e Vannoni

Nell'ambito del procedimento a carico del pm Woodcock

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - La sezione disciplinare del Csm ritiene "indispensabile" ascoltare come testimoni l'ufficiale dei Carabinieri Gianpaolo Scafarto e l'ex consigliere di Palazzo Chigi Filippo Vannoni nell'ambito del procedimento disciplinare a carico del pm di Napoli Henry John Woodcock e della collega Celestina Carrano relativo all'inchiesta Consip. La richiesta è arrivata dal pg della Cassazione ed è stata accolta dalla sezione, che ha aggiornato l'udienza al 7 giugno, per la convocazione dei testi. Il tribunale delle toghe si è inoltre riservato, dopo l'audizione di Scafarto e Vannoni, la decisione sulla convocazione anche del procuratore aggiunto di Roma Paolo Ielo e del sostituo Mario Palazzi, come richiesto dal difensore di Woodcock.
    Il pm di Napoli deve rispondere in sede disciplinare di aver ascoltato come persona informata sui fatti Vannoni, citato in un precedente interrogatorio dall'ex ad di Consip Marroni, omettendo di iscriverlo nel registro degli indagati, quindi senza garanzie difensive.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA