Minori: incontro Napoli-Bahia nel segno dell'arte-educazione

Gruppo educatori Brasile in visita nel capoluogo campano

(ANSA) - NAPOLI, 7 MAG - Dall'7 al 14 maggio un gruppo di educatori e collaboratori del Progetto Axé, operante nell'ambito dell'arteducazione a Salvador de Bahia, sarà nel capoluogo campano per scoprire la bellezza di alcuni luoghi e conoscere le iniziative sociali e di arte- educazione del nostro territorio.
    Ad accompagnarli in questo viaggio di formazione condivisa, l'Associazione Maestri di Strada ONLUS che farà da ponte con le altre realtà operanti, le Istituzioni del Comune di Napoli e il Teatro Bellini di Napoli. L'associazione partenopea ha organizzato una serie di incontri di formazione e scambio, ma anche momenti di svago e convivialità tra il Centro Storico, la Periferia Est della Città, la Costiera Amalfitana e Pompei. In particolare, mercoledì 9 maggio dalle ore 9:30 si terrà la Fiera dell'Est, tour esperenziale promosso dall'Associazione Maestri di Strada Onlus e dall'Associazione Trerrote (tra i vincitori del Bando Funder 35 2017) che coinvolge sia gli allievi che i giovani educatori di Maestri di strada e Trerrote al fine di promuovere il territorio est di Napoli e di realizzare un'esperienza concreta di alternanza scuola lavoro nel campo del turismo culturale.
    I grandi protagonisti del tour sono la convivialità, i giovani con le loro storie narrate e rappresentate anche con linguaggi artistici, i monumenti umani (le persone che si dedicano al proprio quartiere), la bellezza e la storia spesso nascosta in questi luoghi. Giovedì 10 maggio, dalle ore 10:30, nella Sala Giunta del Comune di Napoli si terrà Il canto delle Sirene da Salvador de Bahia a Napoli, un incontro tra educatori che fanno delle arti la chiave per aprire il cuore dei giovani alla speranza. Vi prenderanno parte (in ordine di intervento): Anna Maria Palmieri - Assessore all'Istruzione e alla Scuola del Comune di Napoli; Alessandra Clemente - Assessore ai Giovani e alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli; Gaetano Daniele - Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli; Giovanni Paonessa, Dirigente del Servizio Educativo e Scuole Comunali; Francesca D'Onofrio, Coop. L'Orsa Maggiore; Eleonora Dell'Aquila, AQS - Associazione Quartieri Spagnoli; Vincenzo Vanacore, Coop. L'uomo e il Legno; Cesare Moreno, Associazione Maestri di Strada onlus; Nicola Laieta, Regista teatrale e coordinatore dei laboratori teatrali delle Arti dell'Associazione Maestri di Strada Onlus e dell'Associazione Trerrote; Gabriele Russo, Direttore Artistico del Teatro Bellini di Napoli; Maurizio Braucci, Direttore Artistico di Arrevuoto; Rocco Fava e Marcos Antonio Candido Carvalho, per il Progetto Axé.
    Durante l'incontro, verrà ribadito il sodalizio tra il Teatro Bellini di Napoli, l'Associazione Maestri di Strada e l'Associazione Trerrote. Proprio quest'ultima, per la prossima stagione teatrale, stanzierà una borsa di studio per i giovani drammaturghi che frequentano la Factory del Teatro Bellini per la scrittura di un testo teatrale che rappresenti la realtà di periferia.
    Napoli e Bahia si incontreranno per rinnovare uno scambio iniziato da alcuni anni tra Maestri di Strada e Projeto Axé, due associazione che hanno incrociato le rispettive traiettorie, scoprendo non pochi punti di contatto. A cominciare dall'attenzione e l'impegno quotidiano nei confronti di giovani e giovanissimi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

Universiadi, 868mila euro per Virgiliano

Comune Napoli approva delibera per adeguamento e manutenzione


 (ANSA)

Universiadi:al via tour nelle università

Prima tappa Caserta. Presto anche negli altri atenei campani


Universiadi: Adsp, siamo disponibili

Spirito, momento di rilancio per la città da affrontare uniti


Vai alla rubrica: Pianeta Camere