Aggressioni a vigilantes, 3 denunce

Polizia di Stato incastra 40enne aiutato da minorenni

(ANSA) - NAPOLI, 20 APR - Ci sono tre denunce per le due aggressioni subìte da un vigilantes in servizio nelle stazioni della Circumflegrea di 'Trencia' e Montesanto', a Napoli: si tratta di un 40enne e di due 16enni. Gli episodi di violenza, gli ennesimi che si verificano in stazioni dell'Eav - lo scorso 3 marzo la guardia giurata Francesco Della Corte fu aggredito, nella stazione della metropolitana di Piscinola, da una baby gang e morì dopo giorni di agonia - si sono verificati pochi giorni fa, lo scorso 11 e 17 aprile. Aggressioni in seguito alle quali giorni fa il presidente della holding del trasporto pubblico campano Eav, Umberto de Gregorio, aveva deciso di chiudere proprio la stazione 'La Trencia', nel quartiere di Pianura, alle ore 18 anziché alle 20, decisione poi ritirata stamane.
    Secondo quanto ricostruito l'11 aprile la guardia giurata vide il 40enne, pregiudicato, scavalcare il tornello di ingresso, privo di biglietto. Lo seguì e, non appena lo raggiunse, entrò in ascensore tentando di guadagnare l'uscita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: festa con 300 ragazzi

In occasione della giornata mondiale dello sport universitario


Universiadi,a ottobre via tutti cantieri

Su San Paolo serve maggiore raccordo tra Comune,club e impresa


Universiadi: Aru, saremo pronti

Per prenotare alberghi sarà usata piattaforma Consip


Vai alla rubrica: Pianeta Camere