Beffa per Benevento e Cagliari vola

Nel recupero i sardi a segno con Pavoletti e,dopo Var,col rigore

(ANSA) - NAPOLI, 18 MAR - Ancora una beffa negli ultimi minuti per il Benevento che dissipa l'ultima speranza di salvezza nell'ennesima partita stregata di un campionato diventato un calvario. Recupero amaro per la squadra dell'allenatore De Zerbi che si fa rimontare dal Cagliari durante i cinque minuti di recupero assegnati dall'arbitro. E Var ancora una volta amara: con la moviola l'arbitro assegna al Cagliari il rigore che decide la gara a favore dei sardi.
    Benevento volitivo nel primo tempo, quando almeno per tre volte la squadra di De Zerbi sfiora il gol, clamorose le occasioni per Brignola e Coda. Il Cagliari, invece, si limita a contenere, senza creare problemi alla porta di Puggioni. Nella ripresa il Benevento trova subito il gol del vantaggio con uno splendido sinistro di Brignola. Poi succede tutto nel recupero: prima Pavoletti pareggia da due passi, poi rigore con Var per fallo di mano di Sandro segnato da Barella.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere