Rapine in bar e supermercato,2 arrestati

Già noti a forze dell'ordine. Operazione della Squadra Mobile Ps

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 24 FEB - Sono considerati i responsabili di due rapine a mano armata compiute lo scorso 23 dicembre e lo scorso 2 gennaio ai danni di un bar-tabaccheria di Via Bacone e di un supermercato di Via dell'Aeronautica a Reggio Emilia e, per questo, sono stati arrestati dalla Polizia sulla scorta delle indagini condotte dalla Squadra Mobile di Reggio Emilia coordinata dalla procura della città emiliana. A finire in carcere, su disposizione del Gip, un 39enne napoletano e un 35enne crotonese già noti alle forze dell'ordine.
    Nel caso della rapina al supermercato gli investigatori hanno notato allontanarsi dal luogo un'auto con una ammaccatura guidata, verosimilmente, da un complice. Circoscritte le indagini ai possessori di questo tipo di vettura residenti nel Reggiano sono risaliti a un giovane che ha poi deciso di collaborare rendendo dichiarazioni agli uomini della Squadra Mobile. Queste hanno confermato la ricostruzione investigativa e offerto nuovi elementi per la rapina consumata al bar-tabaccheria.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi:De Luca, fondi della Regione

'Comportamenti Comune Napoli di una scorrettezza insopportabile'


-200 giorni, evento con atleti e attori

Appuntamento sabato nella stazione ferroviaria centrale


Basile, campagna promozione globale

In riunione con Fisu anche tema cerimonie apertura e chiusura


Vai alla rubrica: Pianeta Camere