A Napoli Madonna con bambino di Rubens

De Luca, Meglio sostenere questo che 100 sagre

(ANSA) - NAPOLI, 10 FEB - "Abbiamo avuto il Crocifisso di Michelangelo, Leonardo da Vinci con il Salvador Mundi, e ora continuiamo la tradizione del nostro museo di mettere a disposizione del pubblico grandi capolavori". Lo ha detto l'arcivescovo di Napoli, Cardinale Crescenzio Sepe, inaugurando la mostra al Complesso monumentale di Donnaregina a Napoli che espone da oggi (e fino al 30 aprile) "La Madonna col Bambino in una ghirlanda di fiori" (olio su tavola, 1616 - 18), di Peter Paul Rubens e del vecchio Jan Brueghel. Il quadro presenta in uno sfolgorante e raffinato ovale di fiori i dorsi di una cornice ottagonale nel cui interno scuro trovano spazio le figure della Vergine e del Bambino stante.
    "La Campania - ha spiegato il governatore Vincenzo de Luca, che sostiene la mostra con la Regione Campania - deve diventare polo di attrazione culturale e turistica. Credo che dobbiamo puntare a eventi di eccellenza, la mostra di Rubens o di Leonardo vale 100 sagre che potremmo sostenere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere