Smantellato centro produzione documenti

Controlli Cc intensificati per allarme terrorismo internazionale

(ANSA) - NAPOLI, 9 FEB - Un centro per la produzione di documenti falsi è stato smantellato a Napoli dai Carabinieri del Comando antifalsificazione monetaria. I militari hanno fatto irruzione in un laboratorio clandestino al corso Malta. Qui hanno scoperto che Enrico Vallo, di 52 anni, stava per effettuare una consegna di una carta d'identità falsa in policarbonato, cioè di ultima generazione, appena prodotta, ad un clandestino di origine africana. All'interno del laboratorio sono stati scoperti 73 supporti cartacei in bianco per la produzione di carte d'identità false, due patenti false, di nazionalità italiana e dello Sri Lanka, 142 marche amministrative false funzionali alla contraffazione di carte d'identità cartacee, oltre a computer e stampanti.
    Secondo i Carabinieri, l'elevata capacità tecnico professionale attribuita al falsario rende particolarmente insidioso il fenomeno della contraffazione documentale, difficilmente rilevabile nel corso di ordinari controlli del territorio da parte delle forze di polizia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: a Castellammare allenamenti

Restyling dello stadio Romeo Menti con 500 mila euro


Universiadi: Msc Lirica villaggio marino

Lunga 275 metri, ha 976 cabine per 2679 passeggeri


Universiadi, contratto pista San Paolo

Lavori riguardano anche spogliatoi dello stadio


Vai alla rubrica: Pianeta Camere