Vaccino scaduto a bimbo, due denunciati

Controlli dei Carabinieri nel Salernitano:sequestrata confezione

(ANSA) - SALERNO, 23 GEN - Sono accusati di avere iniettato a un bimbo di 8 mesi un vaccino contro il meningococco di gruppo B scaduto: i carabinieri della Compagnia di Battipaglia (Salerno) hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Salerno due dipendenti del Distretto Sanitario 68 di Giffoni Valle Piana (Salerno), un medico e un'assistente all'infanzia, per somministrazione di medicinali guasti.
    I militari, in seguito alla segnalazione giunta lo scorso 18 gennaio alla Stazione Carabinieri di Giffoni Sei Casali da una coppia di coniugi del posto che avevano notato la data di scadenza di novembre 2017 sul bollino della vaccinazione apposto sul libretto del figlio di 8 mesi, si sono recati al poliambulatorio di Giffoni Sei Casali, dove era stato praticato al piccolo il vaccino riscontrando effettivamente che la confezione del farmaco utilizzato riportava quella data. I militari hanno sequestrato una sola confezione scaduta: le altre, oltre un centinaio, sono risultate valide.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: focus su porto e viabilità

Incontro in Prefettura del comitato per ordine e sicurezza


Universiadi, mobilità porto-area ovest

'Amministrazione comunale si impegna a corridoio dedicato


Universiadi: pianificazione sicurezza

Pagano, ulteriori approfondimenti forze dell'ordine


Vai alla rubrica: Pianeta Camere