Muore a 3 anni dopo dimissioni ospedale

Ieri sera bimbo era stato rimandato a casa. Aperta un'inchiesta

(ANSA) - NAPOLI, 29 DIC - Un bambino di tre anni è morto dopo essere giunto al pronto soccorso dell'ospedale pediatrico 'Santobono Pausillipon' di Napoli in arresto cardiaco. La direzione aziendale ha affidato a una commissione l'incarico di accertare quanto accaduto. E' quanto riferisce una nota diramata dall'ospedale napoletano.
    Questi i fatti: il piccolo, proveniente da un comune del Vesuviano, è giunto ieri sera al pronto soccorso in codice verde. I sanitari hanno riscontrato segni di infiammazione delle vie aeree, dolori addominali e diarrea. A seguito della visita e di ecografia, valutato il quadro clinico, si è ritenuto di non procedere al ricovero: il bambino, cui sono stati prescritti alcuni farmaci e la richiesta di un controllo medico dopo 24 ore, è così rientrato a casa.
    Fino al drammatico epilogo di questa mattina. Il bimbo è giunto alle 7 accompagnato dal 118 al pronto soccorso in arresto cardiaco e, nonostante le procedure rianimatorie, alle 7.43 è deceduto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: festa con 300 ragazzi

In occasione della giornata mondiale dello sport universitario


Universiadi,a ottobre via tutti cantieri

Su San Paolo serve maggiore raccordo tra Comune,club e impresa


Universiadi: Aru, saremo pronti

Per prenotare alberghi sarà usata piattaforma Consip


Vai alla rubrica: Pianeta Camere