Melissa Leo, 'io regina club anni '70'

Capri, attrice Premio Oscar protagonista serie Sky dal 3 gennaio

(ANSA) - NAPOLI, 28 DIC - Los Angeles, anni '70, età dell'oro della 'stand up comedy': al centro di una squadra di ambiziosi comici c'è la bionda Goldie, proprietaria del celebre club che porta il suo nome, pugno di ferro e passione, interpretata dal premio Oscar Melissa Leo. Parte su Sky Atlantic il 3 gennaio "I'm Dying Up Here", nuova serie prodotta da Jim Carrey sul mondo ormai mitico che ha dato il successo a personaggi come David Letterman e Jay Leno.
    "Goldie è una donna complicata, un personaggio sfaccettato - racconta l'attrice a Capri, Hollywood dove è premiata per la sua interpretazione in "Novitiate" - Tra poco partirà la lavorazione a Los Angeles di altre dieci puntate della seconda serie e sono molto felice di fare parte di questo gruppo. Raccontiamo il privato di questi artisti e spesso l'umorismo lascia il posto al dramma. Scopriamo come la vita del comico che sale da solo sul palco può essere durissima". Nel cast anche Alfred Molina e Sebastian Stan.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

 (ANSA)

Universiadi: De Luca, Regione subisce

'C'è chi pensa a fare clientela e chi a difendere siti storici'


Universiadi:Fisu,sicurezza,avvio appalti

La lettera inviata oggi al commissario e alle autorità


Napoli, delibere per adeguare impianti

Lavori al San Paolo, al Palavesuvio e al Paladennerlein


Vai alla rubrica: Pianeta Camere