Traffico rifiuti, perquisite 7 aziende

13 persone accusate di associazione per delinquere

(ANSA) - FIRENZE, 13 DIC - Scoperta dai carabinieri forestali un'organizzazione specializzata nel traffico di rifiuti speciali pericolosi, tra cui rottami ferrosi e rifiuti legati al comparto delle acciaierie. Nell'inchiesta, condotta dalla Dda di Firenze, risultano coinvolte 7 imprese e indagate 13 persone, accusate di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti. Perquisizioni e ispezioni sono state effettuate in Campania, Lombardia, Liguria, Lazio, Puglia, Lazio e Toscana. I rifiuti oggetto dell'inchiesta, si spiega in una nota dei carabinieri forestali, sono "rifiuti ferrosi rottami e rifiuti legati al comparto delle acciaierie (dichiarati illecitamente come materie prime secondarie o come rifiuti non pericolosi) provenienti anche dall'estero". Tra le aziende perquisite anche l'Ilva, ma l'azienda secondo quanto precisato da fonti investigative, non risulta tuttavia al momento indagata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

Mostra d'Oltremare,villaggio? Fu chiesto

L'ente precisa: studio ci fu chiesto durante vertice in Regione


Universiadi: Fdi, villaggio in ex Nato

Se sarà un flop le responsabilità di Comune e Regione


Universiadi:ok rifacimento pista S.Paolo

Decreto commissario Latella.Procedure avviate per 18 interventi


Vai alla rubrica: Pianeta Camere