Musei: direttore Cam si ammanetta

'In assenza di finanziamenti saremo costretti a chiudere'

(ANSA) - NAPOLI, 12 DIC - Il direttore del Contemporary Art Museum di Casoria (Napoli), Antonio Manfredi, si è incatenato ad una valvola del termosifone nella stanza del sindaco Pasquale Fuccio per protestare contro la possibile chiusura del museo fondato da lui tredici anni fa. "Siamo un bene da tutelare", dice Manfredi raggiunto al telefono. In queste ore chiama all'appello tutti i politici che sono stati al Cam, lancia un SOS che scongiuri la chiusura. In un passaggio della nota inviata alle redazioni dice: "Non permetterò ancora di giocare con un museo che da tredici anni lotta per la sopravvivenza e realizza mostre contro ogni forma di sopruso sociale e culturale in una terra di camorra e di problematiche sociali spaventose".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019
 (ANSA)

Basile, opere ultimate entro 31/12

Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


 (ANSA)

Ecco il film documentario su Napoli 2019

Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


 (ANSA)

De Luca, destineremo arredi per milioni

Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


Vai alla rubrica: Pianeta Camere