La lingua di fuoco di Cappuccio su Rai 5

Il 9 dicembre alle 21,15 docufilm sul teatro napoletano

(ANSA) - NAPOLI, 7 DIC - Va in onda sabato prossimo, 9 dicembre (ore 21.15) in prima serata su RAI 5, "La lingua di fuoco", docufilm scritto ed interpretato da Ruggero Cappuccio, che ne è anche regista insieme a Nadia Baldi, sulla vitalità artistica del teatro napoletano, della sua lingua e della sua scrittura. Prodotto da Visioni segrete, con Giovanni Ragone alla direzione della fotografia e i costumi di Carlo Poggioli, il film documentario in ottanta minuti realizza un racconto autobiografico per immagini fondato sulla ultraventennale esperienza di frequentazione e produzione teatrale e letteraria di Cappuccio.
    Nelle varie sequenze, l'autore e con lui gli attori Claudio Di Palma, Ciro Damiano, Marina Sorrenti, Franca Abategiovanni, Simona Fredella ma anche i musicisti di Capone e Bungt Bangt, conducono gli spettatori in luoghi eletti a simbolo, sia di ispirazione che di diffusione, del sapere e del potere linguistico della città di Napoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA