Sfruttamento prostituzione, preso 16enne

Con mamma e sorella aveva vessato una giovane rumena

(ANSA) - NAPOLI, 21 NOV - Era ricercato perché destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. Un 16enne è stato bloccato a Napoli dagli agenti della polizia municipale.
    Il ragazzo, secondo l'ipotesi accusatoria, insieme alla sorella e alla madre, avrebbe sfruttato una ragazza rumena, attirata dalle donne in Italia con l'illusione di un patrimonio.
    Ma una volta giunta in Italia la ragazza sarebbe stata costretta a prostituirsi.
    La ragazza è stata salvata lo scorso mese di settembre dagli agenti della municipale che allora riuscirono a bloccare la madre e la sorella del 16enne. Questi però riuscì a sfuggire.
    Ieri è stato bloccato dalla 'municipale'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere