Tre giorni a Sorrento su Torquato Tasso

Al via lunedì. Esperti e studiosi su poetica e eredità culturale

(ANSA) - NAPOLI, 31 OTT - Dal 6 all'8 novembre, il teatro Tasso di Sorrento (Napoli) ospita la prima edizione del Festival Internazionale del Rinascimento. L'evento cade nel 440mo anniversario del ritorno di Torquato Tasso nella sua città natale, dopo un lungo vagare tra corti e città, per celebrare l'autore di alcuni capolavori della letteratura mondiale, come La Gerusalemme Liberata e l'Aminta, nata proprio a Sorrento nel 1544.
    La cerimonia di apertura è prevista per lunedì 6 novembre, alle 9.30. Esperti e studiosi di Tasso si confronteranno sui principali temi relativi alla sua poetica e all'eredità culturale. Relatori, docenti dei più importanti atenei italiani ed esteri. Alla prima sessione della giornata inaugurale interverranno Remo Bodei, della University of California di Los Angeles e Giulio Ferroni, dell'Università La Sapienza di Roma.
    Martedì, quindi, interventi di Armando Maggi, della University of Chicago, Eva Vigh, University of Szeged e Rossend Arques Corominas, dell'Universitat Autonoma de Barcelona. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere