Morto Massa, fu stella Napoli di Vinicio

Fece coppia con Chinaglia alla Lazio. Vinse una Coppa Italia

(ANSA) - NAPOLI, 18 OTT - E' morto a Napoli, Giuseppe Massa, ex calciatore degli anni '60 e '70. Massa era nato a Napoli nel 1948 e in carriera ha giocato da ala destra, vestendo le maglie di Lazio, Inter, Napoli, Avellino. Massa è morto martedì sera, dopo aver accusato un malore, mentre era alla guida della propria auto. Dopo avere contribuito alla promozione in Serie A della Lazio, formando una fortissima coppia con Giorgio Chinaglia, passò all'Inter e, dopo due anni, sbarcò al Napoli di Vinicio. 'Peppe' Massa, come era conosciuto a Napoli, fu uno dei protagonisti di quegli anni in cui gli azzurri sfiorarono lo scudetto e vinsero la Coppa Italia 1976, arrivando l'anno successivo fino alla semifinale di Coppa delle Coppe. In totale ha collezionato 266 presenze in Serie A, segnando 48 gol. Oggi, nella chiesa di Santa Maria di Piedigrotta, è stata aperta la camera ardente. La cerimonia funebre si terrà domani, alle 10,30 sempre nella chiesa di Piedigrotta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: festa con 300 ragazzi

In occasione della giornata mondiale dello sport universitario


Universiadi,a ottobre via tutti cantieri

Su San Paolo serve maggiore raccordo tra Comune,club e impresa


Universiadi: Aru, saremo pronti

Per prenotare alberghi sarà usata piattaforma Consip


Vai alla rubrica: Pianeta Camere