Alzheimer, iniziativa al Frullone

Il 21 settembre in occasione della Giornata Mondiale

(ANSA) - NAPOLI, 20 SET - Settembre è il mese mondiale dell'Alzheimer, ed il 21 settembre è la giornata celebrativa istituita nel 1994 dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall'Alzheimer's Disease International (ADI). Questo testimonia la crescita sia di un movimento internazionale che di una coscienza pubblica sugli enormi problemi provocati da questa malattia e questa giornata ogni anno riunisce in tutto il mondo malati, familiari e associazioni Alzheimer.
    "Ricordati di me": è il tema del Mese Mondiale dell'Alzheimer 2017?I ricordi del passato? Le speranze del futuro? il tema della XXIV Giornata celebrativa al Centro Geriatrico Frullone Asl Na 1 Centro. Censis-Aima riporta che i malati di Alzheimer in Italia sono 600.000 di cui il 18% vive da solo con la badante. In Campania dai 60 agli 80mila casi. I costi diretti per l'assistenza superano gli 11 miliardi di euro, di cui il 73% è a carico delle famiglie. I malati di Alzheimer e di altre demenze sono oggi stimati 36 milioni nel mondo, numeri destinati ad aumentare drammaticamente nel giro di pochi anni. Il morbo è la forma più comune di demenza senile, caratterizzata da un progressivo declino della memoria e di altre funzioni cognitive, uno stato provocato da una alterazione delle funzioni cerebrali che implica serie difficoltà per il paziente nel condurre le normali attività quotidiane. C'è bisogno di una maggiore consapevolezza sulla malattia, e di ridurre i tempi per la diagnosi ancora troppo lunghi. Solo attuando uno sforzo sinergico tra tutti gli attori potremo trovare una strategia di azioni sostenibili, volte a migliorare la qualità di vita dei pazienti e dei loro caregiver: dalla prevenzione alla diagnosi certa, dai trattamenti farmacologi al percorso assistenziale adeguato ai bisogni. I principali obiettivi sono: diminuire la diffusione della malattia, ridurre il costo sociale della demenza, sostenere la ricerca e migliorare le cure e l'assistenza ai malati..
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere