Lite tra ex, ragazza in pericolo di vita

Ragazza di 24 anni trascinata per lungo tratto, uomo arrestato

(ANSA) - NAPOLI, 8 SET - Una ragazza di 24 anni di Melito (Napoli) è ricoverata in ospedale per lesioni gravissime perchè dopo un litigio per cause verosimilmente legate alla decisione del suo ex, un coetaneo, di interrompere il rapporto, si è aggrappata allo sportello dell'auto guidata dall'uomo ed è stata trascinata lungo un tratto di strada per poi rovinare a terra priva di sensi. Il fatto è accaduto in via Pavese.
    Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Mugnano che hanno arrestato per lesioni personali gravissime il 24enne del posto, incensurato. La giovane è stata trasportata dall'uomo in ospedale. E' ricoverata in prognosi riservata ed è in pericolo di vita per numerose fratture in varie parti del corpo. Il veicolo è stato sequestrato. L'arrestato è ai domiciliari.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

 (ANSA)

Universiadi: De Luca, Regione subisce

'C'è chi pensa a fare clientela e chi a difendere siti storici'


Universiadi:Fisu,sicurezza,avvio appalti

La lettera inviata oggi al commissario e alle autorità


Napoli, delibere per adeguare impianti

Lavori al San Paolo, al Palavesuvio e al Paladennerlein


Vai alla rubrica: Pianeta Camere