Morto pioniere fecondazione artificiale

Con lui nel 1983 la prima nata in provetta in Italia

(ANSA) - NAPOLI, 18 AGO - E' morto questa mattina a Napoli all'età di 86 anni il professor Vincenzo Abate, il ginecologo che per primo riuscì a far nascere una bambina concepita in provetta. Era l'11 gennaio del 1983 allorché vide la luce nella clinica Villalba di Agnano (Napoli) Alessandra Abbisogno, passata alla storia come la prima bambina nata attraverso la fecondazione artificiale extracorporea.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere