Due sub morti in immersione ad Ischia

Titolare Diving Center e giovanissima

(ANSA) - NAPOLI, 13 AGO - Due sub, il titolare di una scuola di immersioni subacquee di Bacoli (Napoli), ed una ragazza sono morti nelle acque di Ischia, nel tratto di mare chiamato "secca delle Formiche", di fronte all' isolotto di Vivara.
    Antonio Emanato, 42 anni, era il proprietario del "Diving Center Sea Point" di Baia, frazione di Bacoli (Napoli).
    La ragazza si era immersa con lui. Secondo un esperto subacqueo della zona i due si sarebbero immersi in una piccola grotta considerata pericolosa perchè con fondo fangoso. I sub dei Vigili del Fuoco con l' appoggio delle unità della Guardia Costiera di Ischia diretta dal tenente di vascello Antonio de Angelis hanno individuato il corpo della ragazza e stanno cercando di recuperarlo. L' acqua in quel tratto di mare è torbida.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

Universiadi: De Luca, martedì il cambio

Condivisione su no Mostra d'Oltremare per villaggio


 (ANSA)

Universiadi, arriva il supercommissario

Sottosegretario Castiello, nave crociera anche in Porto Salerno


Mostra d'Oltremare,villaggio? Fu chiesto

L'ente precisa: studio ci fu chiesto durante vertice in Regione


Vai alla rubrica: Pianeta Camere