Brindisi per 'ritorno' Giulierini

Anche turiste, guide e dipendenti presenti a iniziativa

(ANSA) - NAPOLI, 16 GIU - "Siamo tornati al Mann, dove avevamo promosso un flash mob in difesa del direttore Giulierini, per festeggiare la decisione del Consiglio di Stato che ha sospeso la sentenza del Tar che avrebbe potuto allontanare dal museo napoletano una persona che, con il suo lavoro, ha fatto crescere in maniera esponenziale il numero di visitatori nel giro di poche settimane, dimostrando quindi tutto il suo valore".
    Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione cultura, che, insieme a Fiorella Zabatta, coordinatrice dell'esecutivo nazionale del Sole che ride, e a turisti, guide, dipendenti e napoletani ha brindato alla permanenza di Giulierini a distanza di pochi giorni dal sit in promosso insieme a Gianni Simioli, conduttore della trasmissione radiofonica 'La radiazza'.
    "Ora ci auguriamo che quella sentenza venga definitivamente sconfessata e Giulierini e gli altri direttori a rischio possano continuare il loro lavoro tranquillamente" ha concluso Borrelli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere