Stop idrico improvviso a Monterusciello

L'ira del sindaco, decisione scellerata

(ANSA) - POZZUOLI (NAPOLI), 13 GIU - Monterusciello, quartiere di 40mila abitanti, è rimasto improvvisamente senza acqua dal tardo pomeriggio di oggi. Immediate le proteste dei residenti, a cui si è unito il sindaco, Vincenzo Figliolia, che ha contattato la regione per venire a capo della situazione. "Il servizio idrico della Regione Campania ha ridotto improvvisamente la fornitura di acqua causando in particolare problemi seri di approvvigionamento in tutta la zona di Monterusciello. Si tratta di una decisione scellerata, presa senza alcun preavviso da tecnici e dirigenti dell'ente regionale che mette in ginocchio 45 mila abitanti - ha denunciato Figliolia -. Posso capire la siccità e l'emergenza idrica, ma non sono questi i modi di agire".
    Il sindaco ha anche contattato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca per manifestargli il suo disappunto e cercare di trovare la soluzione migliore per affrontare l' emergenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere