Mercato nero dei farmaci salvavita, cinque arresti a Napoli

Impiegati di grossisti e depositi, altri 32 indagati

Scoperto a Napoli un mercato nero di farmaci salva-vita: i carabinieri del Nas di Napoli stanno eseguendo 5 provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone, tutti impiegati nel settore farmaceutico (dipendenti di grossisti e deposito farmaci), accusate di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione e riciclaggio di farmaci provento di furto. Avrebbero rivenduto farmaci rubati a prezzi inferiori a quelli di mercato a grossisti e farmacisti compiacenti. Indagate altre 32 persone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere