90enne si allontana, trovata dopo 18 ore

Nel Casertano. Ai soccorritori: "Iniziavo a sentirmi sola"

(ANSA) - CASERTA, 5 GIU - Si è allontanata da un locale di Caserta, in cui si celebrava il ricevimento di una prima comunione, e ha vagato senza metà per quasi 18 ore, rischiando a più riprese di poter essere investita da qualche auto, o di perdersi tra le campagne, fin quando i vigili del fuoco non l'hanno ritrovata dopo aver utilizzato persino un elicottero.
    Protagonista dell'episodio un'anziana ultranovantenne di Maddaloni (Caserta), che ai soccorritori che l'hanno rintracciava, dopo tutto questo tempo, ha detto di essere sollevata perché stava iniziando a sentirsi sola.
    La donna si è allontanata ieri, alle 16.30, da un locale sulla via Appia, tra Caserta e Maddaloni. I parenti se ne sono accorti solo due ore dopo, quando hanno allertato i carabinieri; solo intorno alle 22 sono stati informati anche i vigili del fuoco. L'anziana è stata ritrovata questa mattina intorno alle 10; visitata dal 118, è stata trovata in buone condizioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere