Fidanzati-rapinatori arrestati a Napoli

Indagini Cc: colpi su scooter approfittando del traffico

(ANSA) - NAPOLI, 19 MAR - Rapinavano gli automobilisti incolonnati nel traffico mattutino, alla periferia nord di Napoli, portando via orologi, fedi e denaro. Due fidanzati-complici, Vincenzo Alfano, 38enne e Natascia Picardi, 26 anni, già noti alle forze dell'ordine, sono stati tratti in arresto dai carabinieri del Vomero in esecuzione di un'Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli.
    L'uomo, che guidava lo scooter con targa alterata, affiancava gli automobilisti e sotto la minaccia di una pistola si faceva consegnare fedi nuziali, monili in oro, orologi e denaro in contante; la donna, seduta dietro, copriva i suoi movimenti allargando le braccia e spostandosi con il busto per nascondere la scena agli occhi degli altri automobilisti. Poi si dileguavano velocemente approfittando del traffico. Numerosi i colpi avvenuti tra novembre e dicembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

 (ANSA)

Universiadi: De Luca, Regione subisce

'C'è chi pensa a fare clientela e chi a difendere siti storici'


Universiadi:Fisu,sicurezza,avvio appalti

La lettera inviata oggi al commissario e alle autorità


Napoli, delibere per adeguare impianti

Lavori al San Paolo, al Palavesuvio e al Paladennerlein


Vai alla rubrica: Pianeta Camere