Caserta, il 10/4 primarie centrosinistra

Mirabelli, importante coinvolgere tutti i partiti coalizione

(ANSA) - CASERTA, 30 MAR - Passerà attraverso le primarie di coalizione, che si terranno il 10 aprile prossimo, la scelta del candidato sindaco di centro-sinistra per il Comune di Caserta, ente in dissesto attualmente gestito dal Commissario prefettizio. Nel capoluogo, dunque, non ci saranno più le primarie interne al Pd, come era previsto inizialmente, ma una consultazione che riguarderà tutti i partiti e i movimenti di centro-sinistra; hanno abbandonato il tavolo in disaccordo con la decisione solo Giuseppe De Mita dell'Udc e Vincenzo Girfatti, delegato del movimento "Terra Libera" facente capo al consigliere regionale Luigi Bosco.
    "Questa scelta di coinvolgere tutti i partiti della nostra area politica è un passo avanti importante" dice il senatore milanese del Pd Franco Mirabelli, commissario provinciale del Partito Democratico, arrivato nel capoluogo oltre un mese fa per dirimere i dissidi interni al partito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne