Minaccia genitori, prosciugati risparmi

Pretendeva somme denaro. Inibiti contatti nell'Avellinese

(ANSA) - AVELLINO, 23 MAR- Un 23enne di Montoro (Avellino) è stato denunciato e allontanato da casa per le continue minacce, anche di morte, nei confronti dei genitori, ai quali aveva prosciugato tutti i risparmi. Il giovane pretendeva somme di denaro sempre più consistenti, oltre ad obbligare i genitori a pagargli il fitto di un appartamento nel quale viveva da solo e le bollette per i consumi energetici. Sono stati gli stessi genitori a denunciarlo ai carabinieri. La Procura di Avellino, che lo indaga per estorsione, ha anche inibito il giovane ad avere contatti con i genitori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne