Gasperini, a Napoli no a difesa passiva

Out Munoz, Marchese e Ansaldi. Ma Gasperini ritrova Pavoletti

(ANSA) - GENOVA, 19 MAR - "Sarà una partita difficilissima ma non andremo a difenderci passivamente, finirebbe per essere un vantaggio per il Napoli". Così Gian Piero Gasperini fotografa la trasferta al San Paolo per il suo Genoa. "Non siamo ancora fuori dalla lotta salvezza - ha aggiunto - ci sono ancora tante partite e dovremo cercare di fare punti anche in quelle proibitive come con il Napoli". Sarà però un Genoa in emergenza, soprattutto in difesa. "In difesa non avremo Marchese e anche Ansaldi è indisponibile, oltre a Munoz. Vedremo quali soluzioni adottare soprattutto a centrocampo dove è possibile l'utilizzo di Gabriel Silva". Pronto invece al rientro in attacco Pavoletti, indisponibile dai primi di febbraio per un infortunio muscolare. "Pavoletti è guarito, si è allenato e può giocare.
    Già la scorsa settimana stava bene ma per eccesso di prudenza abbiamo preferito attendere una settimana di allenamenti in più".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne