Bindi, no sospeso Fondo vittime mafia

"Nel giorno anniversario morte don Diana unità, non polemiche"

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - "Martedì prossimo nell'audizione con il ministro dell'Interno Angelino Alfano chiariremo anche le questioni relative al Fondo per le vittime di mafia. Non ci risultano sospensioni nell'erogazione dei fondi, che nel corso del 2015 sono aumentati del 55%, mentre da ottobre 2015 al febbraio 2016 sono stati già deliberati risarcimenti per oltre 20 milioni di euro. Su questo fronte, la Commissione Antimafia ha svolto e svolge un attento monitoraggio". Così la presidente della Commissione parlamentare Antimafia Rosy Bindi, intervenendo sulle polemiche scaturite in occasione della cerimonia di commemorazione della morte di don Peppe Diana, sacerdote ucciso a Casal di Principe dalla camorra 22 anni fa. "Continuo a pensare che nel giorno dell'anniversario della morte di don Peppe Diana se ne debba ricordare la generosa battaglia contro il potere della camorra, testimoniando l'unità del Paese nella lotta alle mafie anziché polemizzare tra istituzioni", ha concluso Bindi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne