Campania, sanzioni a Russia un disastro

Interscambio 2015 -100 mln. Tiene turismo.

(ANSA) - NAPOLI, 18 MAR - Sono disastrosi per l' economia della Campania gli effetti delle sanzioni imposte alla Federazione Russa dall'0 Ue e dalla conseguenti contro-sanzioni.
    Nel 2015 l' interscambio Campania-Russia è diminuito di 100 milioni di euro (-30,7% sul 2014). Ancora peggio l' export campano verso la Russia, sceso da 121 milioni di euro a 70,7 milioni (-41.7). I dati, elaborati su base Istat, sono stati forniti dall' associazione "Conoscere Eurasia" al seminario italo-russo organizzato a Napoli in collaborazione con il Forum economico Internazionale di San Pietroburgo. Eppure le opportunità per la Campania sono notevoli. 170 mila turisti russi hanno visitato la regione nel 2015. L' amministratore delegato di Gesac Armando Brunini ha annunciato l' apertura di un nuovo collegamento bisettimanale Napoli-Mosca, operato da Siberia Airlines, per il periodo estivo fino al 30 ottobre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli