Muore dopo intervento,pm avvia inchiesta

Su denuncia dei familiari

(ANSA) - AVELLINO, 14 MAR - Muore dopo l'installazione del pacemaker e, su denuncia dei familiari, la Procura sequestra la cartella clinica e dispone l'autopsia. È accaduto ad Avellino dove il paziente, Salvatore Ricci, commercialista di 56 anni, sposato e padre di tre figli, è deceduto ieri pomeriggio al "San Giuseppe Moscati", dove era stato ricoverato martedì scorso.
    La morte sarebbe avvenuta per complicazioni sopraggiunte dopo l'intervento. La notizia è stata diffusa dall'avv. Annamaria Vecchione, alla quale la famiglia del professionista, residente a Montemiletto (Avellino), ha dato mandato di seguire il caso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne