Vigile ucciso, indagato per estorsione

Investigatori al lavoro per scoprire movente omicidio

(ANSA) - NAPOLI, 9 MAR - Era indagato per estorsione dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli Manlio Barometro, 59 anni, l'agente della Polizia Municipale ucciso a colpi di pistola in un agguato scattato nella serata di ieri, davanti alla cremeria di un parente, in via Fratelli Grimm, nel quartiere Ponticelli di Napoli.
    Gli investigatori, che al momento non escludono alcuna ipotesi sul movente, stanno indagando anche per capire se la circostanza sia da mettere in relazione con l'omicidio, maturato nell'ambito della sua vita privata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne