Tre ragazze rapinate, una in ospedale

Un marocchino arrestato dalla Polizia,riconosciuto dalle vittime

(ANSA) - NAPOLI, 5 MAR - Gli agenti dell'ufficio Prevenzione generale della Polizia hanno arrestato a Napoli un cittadino marocchino di 19 anni, già noto alle forze dell'ordine accusato, insieme ad un complice non ancora identificato, di aver rapinato tre ragazze.
    Il fatto è avvenuto in piazzetta Casanova all'alba di oggi.
    Le tre giovani vittime, dopo la rapina delle due borse, hanno chiamato subito il 113 che ha subito inviato sul posto gli agenti. Alla vista dei poliziotti i due giovani si sono dati alla fuga andando in direzioni opposte. Uno è stato quindi raggiunto e bloccato. Riconosciuto dalle vittime ed ancora in possesso della borsa rapinata, l'immigrato è stato arrestato e subito condotto alla casa circondariale di Poggioreale. Una delle tre vittime è stata successivamente accompagnata al vicino ospedale Loreto mare dove è stata medicata per le contusioni riportate durante la rapina e giudicata guaribile in 5 giorni.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne