Cintura al collo zia per estorcere soldi

Ieri ad Avellino: giovane di 26 anni arrestato dai carabinieri

(ANSA) - AVELLINO, 26 FEB - Dopo averla picchiata, ha stretto una cintura intorno al collo della zia, minacciandola di morte con un coltello a serramanico, per costringerla a consegnare del denaro: è successo la scorsa notte in un'abitazione di Avellino dove, grazie all'intervento dei carabinieri, si è scongiurato il peggio.
    L'aggressore, un giovane di 26 anni, è stato arrestato dopo essere stato disarmato dai militari. Dalle indagini è emerso che anche nel recente passato l'uomo aveva aggredito sua zia, con la quale convive, per ottenere somme di denaro sempre più consistenti. Sarà giudicato con la formula del rito direttissimo dal tribunale di Avellino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne