Unioni civili:assise 'famiglia naturale'

Domani a Caivano confronto con mons. Spinillo e imam Hidouri

(ANSA) - NAPOLI, 23 FEB - Difendere ''la famiglia naturale'' contro ''ogni forma di equiparazione delle unioni di fatto all'istituto della famiglia'' e contro ''ogni ipotesi legislativa che preveda le adozioni da parte delle coppie omosessuali''. É sulla base di queste considerazioni che si terranno domani le assise promosse a Caivano (Napoli) dal Comitato napoletano 'Difendiamo i Nostri Figli'.
    L'incontro, che si terrà nell'Auditorium Caivano Arte a partire dalle 19, vedrà la partecipazione, fanno sapere i promotori, del vescovo di Aversa, mons. Angelo Spinillo, dell'Imam di San Marcellino Nasser Hidouri e del presidente della Christian House Alessandro Iovino. Il vice presidente del Centro Studi Rosario Livatino, Domenico Airoma illustrerà gli ''aspetti problematici'' della proposta di legge Cirinnà mentre Attilio Tamburrini del Comitato nazionale 'Difendiamo i Nostri Figli' si soffermerà ''sulla teoria del Gender e su come la stessa venga surrettiziamente introdotta all'interno del sistema scolastico pubblico''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne