Trapianti, donatori +40% in Campania

Dati 2015, in forte crescita numero interventi

(ANSA) - NAPOLI, 23 FEB - Nel 2015 i donatori d'organo in Campania sono aumentati più del 40 per cento, raggiungendo la soglia dei 14 per milione di popolazione che rappresenta il massimo storico e si avvicina alla media nazionale, di circa 19 per milione. Lo rende noto il Dipartimento Interaziendale Trapianti Campania, Coordinamento Donazioni e Trapianti AORN "A.
    Cardarelli".
    L'ìncremento, si legge in una nota, "è avvenuto grazie all'aumento del numero di potenziali donatori segnalati presso le Rianimazioni ed alla diminuzione delle opposizioni dei familiari alla donazione che dal 46% del 2014 hanno raggiunto il 36% nell'anno appena trascorso".
    L'attività dei centri trapianto ha ovviamente beneficiato di tali risultati, registrando l'aumento del 40% dei trapianti di cuore (da 14 eseguiti nel 2014 a 20 nel 2015), del 60% dei trapianti di fegato (25 nel 2014 a 41 nel 2015) e del 50% dei trapianti di rene (52 nel 2014, 79 nel 2015).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli