Primarie, a Napoli un'app anti brogli

Pronta app per verifica voto, alle spalle episodi tristi

(ANSA) - NAPOLI, 22 FEB - Sarà, come già annunciato, un'app a sorvegliare le primarie del centrosinistra a Napoli il prossimo 6 marzo. Lo ha confermato oggi il segretario del Pd metropolitano Venanzio Carpentieri nel corso di una conferenza stampa a cui erano presenti anche i quattro candidati Antonio Bassolino, Antonio Marfella, Marco Sarracino e Valeria Valente.
    L'app, sviluppata da alcuni sviluppatori napoletani, consentirà di registrare e mettere in rete ai presidenti dei seggi in tempo reale tutti coloro che andranno a votare, evitando che votino una seconda volta in altri seggi: "Un modo per metterci definitivamente alle spalle tristi episodi del passato", ha sottolineato Carpentieri, che ha anche lanciato la campagna di comunicazione delle primarie. "Dopo settimane passate a discutere di procedure - ha spiegato - la campagna è entrata nel vivo e auspico che sia puntata su idee e contenuti: i candidati stanno già facendo emergere le loro proposte per Napoli".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Enrico Fresolone - GSM Shop

GSM Shop, ecco la clinica degli smartphone

La clinica degli Smartphone.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli