Detenuto morto: revocati arresti

Decisione del Gip di Isernia su istanza difensori

(ANSA) - CAMPOBASSO), 20 FEB - Con ordinanza del Tribunale di Isernia, è stata revocata la misura cautelare in carcere a carico dei due arrestati per il presunto omicidio di Fabio De Luca, detenuto 45enne di Roma, deceduto a novembre 2014 secondo la procura dopo una aggressione subita nel carcere di Isernia da altri detenuti. Il giudice per le indagini preliminari ha accolto le istanze dei difensori. I legali hanno presentato una serie di memorie ed approfondimenti clinici redatti da un perito dell'Università Federico II di Napoli secondo cui il detenuto sarebbe morto a seguito di una caduta avvenuta da un'altezza rilevante. Il Gip, dopo l'analisi dell'intera documentazione, ha firmato i provvedimenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne