Cocaina in lattine di pomodoro sigillate

Preso dalla Ps a Napoli, bilancino di precisione nelle merendine

(ANSA) - NAPOLI, 20 FEB - Cocaina nelle lattine di pomodoro e bilancino di precisione, per preparare le dosi, in una confezione di merendine: era ai domiciliari perché indagato per rapina, ma nel frattempo spacciava cocaina, Gennaro Francescone, pregiudicato di 24 anni, arrestato nel corso di una perquisizione nella sua abitazione dagli agenti del commissariato di Polizia "Decumani" di Napoli.
    Gli agenti, rovistando nella dispensa, hanno notato alcune lattine di pomodori perfettamente sigillate ma di peso superiore a quello segnato sull'etichetta. Quando le hanno aperte hanno scoperto che contenevano cocaina.
    Trovati e sequestrati oltre 2300 euro che i poliziotti ritengono siano frutto della vendita della droga. Francescone é finito nel carcere napoletano di Poggioreale.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne