Treno tarda, passeggeri 'prigionieri'

Liberati dopo ritorno dipendente. Eav, emesse contestazioni

(ANSA) - NAPOLI, 18 FEB - Un gruppo di passeggeri è rimasto bloccato ieri, dopo le 22,30, nella stazione "La Trencia" della linea ferroviaria Circumflegrea della Sepsa, a Napoli, dove era arrivato dopo la partenza, in ritardo, dalla stazione Montesanto. La Circumflegrea dipende dalla Sepsa così come la ferrovia Cumana, un cui convoglio è deragliato ieri riaprendo le polemiche sulle condizioni del trasporto pubblico campano.
    Scesi dal convoglio i passeggeri si sono avviati verso l'uscita ma hanno trovato il cancello chiuso. Hanno chiamato i vigili del fuoco che, a loro volta, hanno informato i vertici dell'Eav-Sepsa. Questi hanno inviato in stazione un dipendente che ha "liberato" il gruppo. I passeggeri sono rimasti bloccati per svariate decine di minuti. Il presidente dell'Eav, Umberto de Gregorio, fa sapere che è stata emessa formale contestazione nei confronti dei dipendenti responsabili del disguido e che il sistema di avvisi, che avrebbe evitato l'episodio, non è in funzione a causa dell'opposizione dei sindacati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli