Rifugiati arrestati per spaccio droga

Napoli, due nigeriani bloccati dalla polizia

(ANSA) - NAPOLI, 16 FEB - Due immigrati - uno richiedente asilo, l'altro in Italia come rifugiato politico - sono stati arrestati dalla polizia per spaccio di stupefacenti, in largo Giusso, nei pressi dell'Istituto Universitario L'Orientale.
    Si tratta di due cittadini nigeriani. Il 28enne John Okolie, già arrestato per spaccio e con domanda di asilo politico presentata alla Questura di Teramo lo scorso 23 giugno, aveva ottenuto un permesso di soggiorno scaduto il 18 dicembre ma da allora aveva fatto perdere le sue tracce. Il secondo è il 18enne Destiny Iz Azagidi, attualmente in Italia con un foglio di soggiorno per rifugiati politici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne