Esplosione Napoli: 'scorta' vigili fuoco per sfollati

Accompagnano residenti per recupero effetti personali

(ANSA) - NAPOLI, 16 FEB - Una squadra dei vigili del fuoco è tornata in via Giambattista Basile, traversa della centrale via Sanfelice, a Napoli, dopo l'esplosione di ieri alle 22 probabilmente causata da una perdita di gas e che ha provocato due feriti. I pompieri, dopo il lavoro protrattosi fino a tarda notte per la messa in sicurezza dell'area, ora transennata e chiusa al passaggio anche pedonale, sono sul posto per accompagnare persone sfollate nelle loro abitazioni per l'eventuale recupero di effetti personali. L'esplosione si è verificata in un laboratorio artigianale al piano terra di via Basile, 16. Ingenti i danni all'intero stabile di quattro piani, ad alcuni appartamenti attigui e ad alcune auto parcheggiate in strada.
    Non destano preoccupazione le condizioni dei due feriti: un giovane di 24 anni, napoletano, ed una studentessa britannica, di 21 anni. Il primo ha riportato una frattura al piede destra, la ragazza escoriazioni sul corpo.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Enrico Fresolone - GSM Shop

GSM Shop, ecco la clinica degli smartphone

La clinica degli Smartphone.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli