Quarto, indagati due consiglieri

Avrebbero reso false dichiarazioni all' insediamento

(ANSA) - QUARTO (NAPOLI), 4 FEB - Due consiglieri del Comune di Quarto, Ferdinando Manzo (M5S) e Giovanni Santoro (lista civica 'Uniti per Quarto') risultano indagati dalla Procura di Napoli per falso in atto pubblico. I due consiglieri - per contenziosi economici aperti con l'ente comunale - sarebbero stati ineleggibili. L'accusa verte su una falsa dichiarazione che sarebbe stata resa all'atto dell'insediamento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli