Plico con proiettile a sede Pd Caserta

In lettera minacce nei confronti di Capacchione e Cantone

(ANSA) - NAPOLI, 2 FEB - Un plico contenente il proiettile di una scacciacani e una lettera di minacce al presidente dell'Anac Raffaele Cantone e agli esponenti casertani del Pd, in particolare alla senatrice Rosaria Capacchione (sotto scorta da anni) e agli europarlamentari Pina Picierno e Nicola Caputo, è stata recapitata qualche giorno fa alla sede casertana del Pd in via Maielli. Nella lettera c'era scritto anche "Grazzanise è Cosa Nostra", chiaro riferimento all'unico comune del Casertano, oggi amministrato dal sindaco Vito Gravante, sciolto fino all'aprile 2015 per infiltrazioni camorristiche.
    Le indagini sono affidate alla Digos della Questura di Caserta che ha sentito vari testimoni, tra cui la dipendente che ha scoperto la busta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli