Dà fuoco a compagna: viso ustionato

Ha 50 per cento di possibilità di vita, forse venerdì intervento

(ANSA) - NAPOLI, 2 FEB - Sono "estremamente critiche" le condizioni di Carla Ilenia Caiazzo, la 38enne di Pozzuoli (Napoli), che il compagno ha tentato di uccidere dandole fuoco.
    Lo dice il primario della terapia intensiva grandi ustionati dell'ospedale Cardarelli di Napoli, Gennaro Savoia.
    Lotta tra la vita e la morte Carla, spiega il primario "ha il 50 per cento di possibilità di vivere".
    C'e' poi, un aspetto che rende la vicenda ancora più brutta: le ustioni hanno colpito Carla al volto, al collo, al torace e alla schiena. E difficilmente potrà riavere, dopo innumerevoli interventi chirurgici, di nuovo il suo viso.
    "E' intubata e ventilata da ieri - dice ancora il primario - ha ustioni di terzo grado su 50 per cento del corpo e se tutto andrà bene venerdì prossimo vorremmo sottoporla al primo degli innumerevoli interventi. E' una situazione estremamente critica e la prognosi resterà riservata per diverse settimane".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne