Sventagliata kalashnikov contro stabile

Danni a centro estetico. Forse raid contro famiglia vicina clan

(ANSA) - NAPOLI, 31 GEN - Un intero stabile nella zona occidentale di Napoli è finito nel mirino di ignoti che hanno esploso una sventagliata di colpi, probabilmente, di kalashnikov. I proiettili di mitragliatore hanno raggiunto la struttura provocando ingenti danni ad un centro estetico le cui vetrine affacciavano sulla strada. Il fatto è avvenuto in via Cavalleggeri d'Aosta. Secondo la Polizia, che indaga sull'episodio, i titolari del centro sono assolutamente estranei a vicende di criminalità. I sospetti, ancora però al vaglio degli uomini del commissariato San Paolo, è che nel mirino degli autori di quello che appare come un vero e proprio raid intimidatorio, ci fosse una famiglia della zona che risulterebbe legata a un clan camorristico.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli