Inseguimento nel Napoletano, due arresti

Bloccati dai carabinieri dopo fuga durata dieci chilometri

(ANSA) - NAPOLI, 29 GEN - Due rapinatori sono stati arrestati al termine di un movimentato inseguimento durato una decina di chilometri. Sono stati bloccati da due carabinieri usciti dall'auto che si era ribaltata durante le concitate fasi della fuga. I due, di 22 e 25 anni, non si erano fermati allo stop dopo la segnalazione di una rapina commessa nei pressi dello svincolo dell'asse mediano Sant'Antimo-Casandrino-Aversa, tra le province di Napoli e Caserta. I due a bordo di uno scooter sono caduti: il militare alla guida ha sterzato per evitare di investirli. L'auto dei carabinieri si è ribaltata: i due militari feriti hanno corso per bloccare i rapinatori, anche loro feriti, che hanno opposto resistenza prima di essere arrestati.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli