Napoli, cittadinanza onoraria a Ocalan

Su proposta sindaco. Lettieri, non ho parole

(ANSA) - NAPOLI, 28 GEN - La Giunta comunale, su proposta del sindaco Luigi de Magistris, ha conferito la cittadinanza onoraria ad Abdullah Ocalan, leader del partito curdo Pkk, in carcere dal 1999. La decisione vuol essere "un pubblico attestato dei sentimenti di condivisione dei principi di democrazia, uguaglianza e libertà per il popolo curdo, al quale la città di Napoli è legata da affetto, stima ed amicizia".
    Commenta il leader dell'opposizione Gianni Lettieri: "Con tutti i guai che vive Napoli ogni giorno, de Magistris trova il tempo di partorire una delibera di giunta per dare la cittadinanza onoraria ad Abdullah Öcalan, ma a voi sembra normale? Non ho parole".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne