Rapina a colpi di manganello, due arresti

Minorenni fuggono su scooter, bloccati dalla Polizia a Napoli

(ANSA) - NAPOLI, 27 GEN - Picchiano un uomo di 52 anni con un manganello per costringerlo a consegnare il borsello: due minorenni, entrambi di 17 anni, sono stati arrestati a Napoli dalla Polizia dopo un inseguimento. Il fatto è avvenuto ieri sera, in via Genova: la vittima stava parcheggiando la sua vettura quando i due giovani rapinatori, dopo il rifiuto di consegnare il borsello, lo hanno aggredito con un manganello. Le urla della vittima hanno attirato l'attenzione di alcune persone che si sono affacciate dal balcone. I due minorenni sono fuggiti in sella a un ciclomotore, inseguiti dai poliziotti che li hanno raggiunti e bloccati. I due minorenni sono finiti nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, a Napoli.
    Il 52enne è stato invece portato nell'ospedale San Giovanni Bosco dove i sanitari lo hanno medicato e giudicato guaribile in sette giorni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne