Tenta recuperare droga,trova carabinieri

Militari in azione a Scampia, nell' "Oasi del buon pastore"

(ANSA) - NAPOLI, 19 GEN - Va a recuperare la droga ma ci trova i carabinieri: è successo a Napoli, nella tristemente nota "Oasi del buon pastore" di Scampia, usata come piazza di spaccio dai clan e come luogo dove i tossicodipendenti consumano le dosi acquistate dai pusher. I militari hanno arrestato un giovane che, oltre alle sostanze stupefacenti, nascondeva anche munizioni e abbigliamento simile a quello in uso alle forze di polizia. Si tratta di un 23enne, già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri, in borghese, sono riusciti a raggiungere l'ultimo piano del lotto 'R' dove, nel vano sulla cabina dell'ascensore hanno trovato due buste in cellophane contenti 50 dosi di eroina (44,7 grammi) e 25 dosi di crack (33 grammi). I militari, però, invece di recuperare la droga e andarsene, hanno atteso pazientemente che qualcuno venisse a recuperarla. Quando Pandolfi è arrivato, i militari sono entrati in azione: il giovane ha reagito aggredendoli e minacciandoli ma dopo una breve colluttazione è stato ammanettato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli